Caricamento Eventi

Da Giazzera si prende il sentiero n.101 che per un breve tratto sale su di un prato per poi entrare nel bosco, da lì in 15 minuti si sbuca su una strada forestale quasi pianeggiante.

Lungo il cammino troviamo un cimitero di guerra Austro Ungarico, ripristinato dagliAlpini nel 1988.

Si arriva nella piana Cheserle 1360m dove c’è anche l’omonima Malga Cheserle.

Si rimane sempre sul n. 101 direzione Rif. Lancia.

Lungo il percorso incontriamo un gigantesco masso con una scritta di Benvenuto nel regno della Pozza, da qui in poi ci sono alcune deviazioni dei sentieri che tagliano la strada forestale fino a Pozza Rionda 1653m; da qui in circa 20 minuti si arriva al rifugio.

Dopo il ristoro si prosegue per il sentiero n. 120 per la sella di Pozze e seguendo la logica di salita sulla sinistra si raggiunge la gobba del Monte Buso 2080m.

Rientro per l’itinerario di salita fino al rifugio Lancia, poi è possibile fare una variante per il sentiero n. 132 che seguendo a ritroso la dorsale del Col Santo riporta a Giazzera.

 

globe_icon Prealpi Venete – Prealpi Vicentine – Gruppo delle Piccole Dolomiti

park_icon Giazzera (TN) – 1080 m

level_icon 825 m + 220 m

diff_icon E – I

point_icon Piazzale ex-Bersaglio Mercoledì ore 7.00

home_icon Rifugio Lancia – 1825 m

time_icon 5 ore

backpack_icon Invernale + ciaspole + ARTVA – Pala – Sonda

 

Condividi questo appuntamento!

Legenda:

globe_icon Località destinazione

park_icon Punto di partenza

level_icon Dislivello totale in salita

time_icon Tempo complessivo

point_icon Ritrovo

home_icon Punto di appoggio

diff_icon Difficoltà

backpack_icon Equipaggiamento

icon_info Informazioni

Torna in cima