Caricamento Eventi

A seguito dell’emergenza COVID-19, l’uscita di due giorni è stata sostituita con un’uscita domenicale effettuando il giro ad anello con partenza sempre dal parcheggio sopra la frazione Tablà (comune di Parcines), con salita alla Sattel spitze discesa al rifugio Cima Fiammante e ritorno per il vallone di Tell.

Per dettagli e informazioni, contattare gli organizzatori.

 

Dal cartello di divieto sulla strada a quota 1370m che porta al Rifugio Nassereto, si parte lungo il sentiero n. 8.

Si percorre un piccolo tratto alla base del vallone su comodo sentiero dietro al primo rifugio, poi avvistata una cascata, si imbocca sulla sinistra un ripidissimo sentiero lastricato che con diverse rampe porta a superare il salto roccioso.

Superato un piccolo promontorio si incontra sulla sinistra la via di salita per la cima di Tel. Alternando tratti più ripidi a brevi ripiani, si superano le malghe Gingl-Alm 1944m e Ziel-Alm 2166m.

Si aggira uno sperone roccioso, quindi superato un’ultimo pascolo si giunge al Rifugio Cima Fiammante.

Domenica dal rifugio, superata la vicina chiesetta, si piega a sinistra (indicazioni per il Roteck, segnavia n. 9).

Si sale inizialmente verso il Passo delle Cenge, ma dopo un breve tratto a mezza costa si tralascia il sentiero e si inizia a salire decisamente a destra tra pascoli, minuscole pozze d’acqua e grossi massi sparsi. Il sentiero sale ripidamente fino a raggiungere l’ampio dosso pietrosodove ha inizio la cresta del Monte Rosso, inizialmente molto ampia, che va restringendosi, fino a giungere ad un risalto, che si supera direttamente per alcune facili roccette gradinate.

Si continua sul filo, con facili passaggi di arrampicata fino ad arrivare nei pressi di un blocco roccioso dove c’è una netta spaccatura ed una esile forcella circa 20 metri più in basso.

Qui ha inizio il tratto attrezzato con catene che consente di scendere prima alla forcella e poi lungo lo spigolo con passaggi aerei ed esposti porta al dosso detritico dell’anticima, dove è ben visibile la vicina vetta.

Salendo lungo un tratto pianeggiante della cresta si arriva alla base della piramide rocciosa terminale, salendo per un canalino detritico e alcune semplici roccette si arriva sulla cima del Monte Rosso, sormontata da una grande croce metallica.

In discesa si percorre a ritroso lo stesso percorso di salita, fino a raggiungere nuovamente il parcheggio a Tablà.

 

globe_icon Alpi Retiche Orientali – Alpi Venoste – Gruppo delle Alpi Passirie

park_icon Loc. Nassereto (BZ) – 1370 m

level_icon Sab: 800 m – Dom: 1070 m (A)

diff_icon Gruppo 1: EE – Gruppo 2: A (F)

point_icon Piazzale ex-Bersaglio Sabato ore 6.00

home_icon Rif. Cima Fiammante – 2259 m

time_icon Sab: 3 ore – Dom: 6 ore

backpack_icon Escursionistico – Alpinistico

Condividi questo appuntamento!

Legenda:

globe_icon Località destinazione

park_icon Punto di partenza

level_icon Dislivello totale in salita

time_icon Tempo complessivo

point_icon Ritrovo

home_icon Punto di appoggio

diff_icon Difficoltà

backpack_icon Equipaggiamento

icon_info Informazioni

Torna in cima