Caricamento Eventi

Guardando sull’atlante stradale, si nota, grossomodo a nord di Biella, che la linea di confine si incunea nel territorio svizzero.

E’ proprio lì che andremo: all’apicedellaValFormazza.

Sabato, dopo il notevole percorso in auto fino alla frazione di Riale 1720m, a piedi (ciaspole) si raggiungerà il rifugio Maria Luisa dove pernotteremo.

Domenica il gruppo escursionisti, seguendo la stradina che fiancheggia il lago del Toggia in direzione p.so S.Giacomo, aggirata la testata della valle, risale il versante di fronte, sormontando la sponda opposta del lago e rientra al rifugio.

Il gruppo escursionisti esperti dovrà dotarsi anche di ramponi.

Compatibilmente con le condizioni di innevamento, sale la cima di Punta Valrossa 2969m (Rotentalhorn) sullo spartiacque di confine con la Svizzera per ridiscendere dalla via di salita.

Prenotazione tassativa con un mese di anticipo

 

globe_icon Alpi Lepontine – Alpi del Monte Leone e S. Gottardo – Gruppo Leone-Blinnenhorn

park_icon Riale (VCO) – 1730 m

level_icon Sab: 430 m – Dom: E: 300 m – EE: 800 m

diff_icon Gruppo 1: E I – Gruppo 2: EE I

point_icon Piazzale ex-Bersaglio Sabato ore 7.00

home_icon Rifugio Maria Luisa – 2160 m

time_icon Sab: 2 ore – Dom: E 3/4 ore – EE 5/6 ore

backpack_icon Invernale + ciaspole + ARTVA – Pala – Sonda

 

Condividi questo appuntamento!

Legenda:

globe_icon Località destinazione

park_icon Punto di partenza

level_icon Dislivello totale in salita

time_icon Tempo complessivo

point_icon Ritrovo

home_icon Punto di appoggio

diff_icon Difficoltà

backpack_icon Equipaggiamento

icon_info Informazioni

Torna in cima