Caricamento Eventi

Una ripida discesa ci conduce alla forra del Dezzo lasciando l’abitato sopra le nostre teste.

Il percorso risale brevemente il torrente per affrontare la salita sul versante opposto ove si ha una splendida vista del castello di Gorzone.

Giunti a Capo di Lago possiamo apprezzare la qualità di questo posto che invita al silenzio e al rispetto.

Verso la riva del lago troviamo un prato dove è possibile divagarsi in modo piacevole.

Il sentiero costeggia brevemente il lago fino all’attracco delle barche dei pescatori.

Al segnavia a bordo lago teniamo la sinistra.

Inizia in salita un sentiero scalinato che si alza rispetto al lago.

Di lì a poco il sentiero spiana nei pressi di uno slargo e lascia il posto ad una comoda mulattiera.

Tenendo sempre la destra su una larga sterrata tagliamo a mezza costa sul Lago Moro.

Dopo aver passato la località Scraleca, la strada giunge a Carboné dove si prosegue fino ad incontrare via Sorline.

Seguiamo il segnavia che ci porta alla sommità delle Sorline.

Ritorniamo quindi per il percorso di andata fino al bivio con la carrozzabile che porta a Capo di Lago.

La strada continua a scendere in modo deciso.

Al termine della discesa, una breve divagazione a destra ci permettere di raggiungere il caratteristico porticciolo in riva al lago e visitare il Centro Documentale del Parco del Lago Moro.

 

globe_icon Prealpi Bergamasche Orientali – Val Camonica – Angolo Terme (BS) – 95km

park_icon Fraz. Gorzone (BS) – 333 m

level_icon 220 m

diff_icon E

point_icon Piazzale ex-Bersaglio Domenica ore 8.00 – Rientro ore 18.00

home_icon

time_icon 3 ore

backpack_icon Escursionistico

 

Condividi questo appuntamento!

Legenda:

globe_icon Località destinazione

park_icon Punto di partenza

level_icon Dislivello totale in salita

time_icon Tempo complessivo

point_icon Ritrovo

home_icon Punto di appoggio

diff_icon Difficoltà

backpack_icon Equipaggiamento

icon_info Informazioni

Torna in cima