Caricamento Eventi

La Grignetta è uno dei monti più alti delle Prealpi lecchesi, insieme al Grignone, al Legnone, al Pizzo Tre Signori.

La bellezza della Grignetta è l’ambiente selvaggio e dolomitico, caratterizzato da guglie calcaree e percorsi aspri e pietrosi.

Il Sentiero delle Foppe ci conduce attraverso un bosco, per poi salire più ripidamente quando la vegetazione lascia spazio a un terreno più sassoso.

In circa 2h si giunge a quota 1700m al Rifugio Rosalba dove si gode di una splendida vista sul lago e sulla pianura.

Dal rifugio si prosegue lungo il Sentiero Cecilia verso la vetta con maggiore difficoltà e passaggi su rocce.

Sono presenti corde fisse e catene, ma si consiglia ai meno esperti di assicurarsi con un set da ferrata.

Nella prima parte si effettua un lungo traverso da ovest verso est con canaloni detritici, al termine del quale si arriva ai Torrioni Magnaghi.

Ci si congiunge alla Cresta Cermenati e si sale rapidamente in vetta a 2177m dove si trova il Bivacco Ferrario.

La Cresta Cermenati e il classico percorso di discesa dalla vetta fino a Piani dei Resinelli.

È una via senza difficoltà tecniche se non la lunghezza del percorso su terreno molto sassoso e sconnesso.

 

globe_icon Prealpi Bergamasche Occidentali – Gruppo Grigne – Ballabio (LC) – 135km

park_icon Piani Resinelli (LC) – 1200 m

level_icon 970 m

diff_icon EEA

point_icon Piazzale ex-Bersaglio Domenica ore 6.00

home_icon Rifugio Rosalba – 1730 m

time_icon 6 ore

backpack_icon Escursionistico + set da ferrata

 

Condividi questo appuntamento!

Legenda:

globe_icon Località destinazione

park_icon Punto di partenza

level_icon Dislivello totale in salita

time_icon Tempo complessivo

point_icon Ritrovo

home_icon Punto di appoggio

diff_icon Difficoltà

backpack_icon Equipaggiamento

icon_info Informazioni

Torna in cima