Caricamento Eventi

Ci incamminiamo sulla larga forestale n. 115 che ci consente un fresco refrigerio tra i fitti rami degli alberi.

Giunti al Pian dei Spiriti 1896 m, seguiamo in direzione sud per raggiungere l’innesto sul sentiero n. 118.

Proseguiamo in direzione sud-est fino ad incrociare il sentiero n 117 e proseguire in direzione nord.

Dopo aver superato la Forcella del Diavolo 2380 m, raggiungeremo il rifugio Fonda Savi, dove pernotteremo.

Dopo la ricca colazione al rifugio, si parte in direzione nord lungo il sentiero Bonacossa n. 117, sentiero attrezzato che non presenta particolari difficoltà.

Spettacolari viste sui Cadini di Misurina e sulle Dolomiti di Sesto.

Nell’ultimo tratto una scaletta aiuta a superare una balza rocciosa.

Raggiunta la panoramica cima Campedele 2346 m ci fermeremo per il pranzo al sacco.

Raggiunto il rif. Auronzo seguiamo la facile strada sterrata che ci porterà alla vicina forcella Lavaredo 2454 m.

Abbandoniamo il sentiero, canonico ed affollatissimo e seguiamo una evidente traccia più in alto che ci porterà al rif. Locatelli, dove ci fermeremo per la notte.

Dal rifugio saliamo in direzione nord lungo il sentiero attrezzato Innerkofler.

Per raggiungere l’inizio della via attrezzata dobbiamo attraversare diverse gallerie, la più lunga delle quali supera i 300 metri (assolutamente necessarie le torce elettriche).

La salita continua assicurata da corde metalliche.

Raggiungiamo la Forcella dei Camosci ed imbocchiamo la ferrata per la cima del Paterno 2744 m.

Dopo il meritato riposo ritorniamo alla forcella dei Camosci e seguendo i vecchi camminamenti militari raggiungiamo forcella Passaporto con degli squarci veramente impagabili sulle tre Cime di Lavaredo e sul Gruppo dei Rondoi Baranci; raggiunta la forcella Lavaredo seguiamo a ritroso il percorso fino al rifugio Auronzo e al lago d’Antorno.

 

globe_icon Dolomiti di Sesto – Tre Cime di Lavaredo – Misurina (BL) – 320km

park_icon Lago d’Antorno (BL) – 1806 m

level_icon Ven: 620 m – Sab: 550 m – Dom: 370 m

diff_icon EEA

point_icon Piazzale ex-Bersaglio Venerdì ore 7.00 – Rientro Domenica ore 18.00

home_icon Rifugio Fonda-Savio – 2367 m / Rifugio Locatelli – 2405 m

time_icon Ven: 4 ore – Sab: 6 ore – Dom: 5 ore

backpack_icon Escursionistico + set da ferrata + torcia elettrica

 

Condividi questo appuntamento!

Legenda:

globe_icon Località destinazione

park_icon Punto di partenza

level_icon Dislivello totale in salita

time_icon Tempo complessivo

point_icon Ritrovo

home_icon Punto di appoggio

diff_icon Difficoltà

backpack_icon Equipaggiamento

icon_info Informazioni

Torna in cima