Caricamento Eventi

In auto fino al parcheggio di Prada Bassa e indossate le ciaspole ci si incammina verso loc. Due Pozze, si prosegue verso la cresta di Naole, seguendo la strada forestale, in un tratto dell’itinerario detto anche “Sentiero delle Malghe”.

In salita verso la cresta, incontreremo Malga Zocchi, poi si prosegue in direzione di una marcata curva e ripresa la marcia nel bosco, arriviamo fino a una malga ”Colonei di Pesina.”

Nel punto in cui si incontra una vasca che nella bella stagione serve per abbeverare il bestiame e abbandonata la probabile traccia si svolta a sinistra.

Si comincia una netta salita seguendo i segnavia bianco-rossi, portasi sulla destra verso una cima sulla quale già da lontano si nota la presenza di una croce: il monte Sparavero (1520m.)

La via del ritorno si percorre a ritroso per i pendii ed i sentieri di salita.

La discesa è molto più veloce, le ciaspole aiutano a tenere l’equilibrio ma si deve fare attenzione alle molte pietre e rocce appuntite che si nascondono sotto il manto nevoso.

In circa un’ora si potrebbe essere di ritorno alla località Due Pozze, a cui aggiungere un’ulteriore ora di cammino per il parcheggio.

 

globe_icon Prealpi Bresciane e Gardesane – Prealpi Gardesane – P.G. Orientali

park_icon Prada Bassa (VR) – 870 m

level_icon 650 m

diff_icon EI

point_icon Piazzale ex-Bersaglio Mercoledì ore 7.00

home_icon

time_icon 5/6 ore

backpack_icon Invernale + ciaspole + ARTVA – Pala – Sonda

 

Condividi questo appuntamento!

Legenda:

globe_icon Località destinazione

park_icon Punto di partenza

level_icon Dislivello totale in salita

time_icon Tempo complessivo

point_icon Ritrovo

home_icon Punto di appoggio

diff_icon Difficoltà

backpack_icon Equipaggiamento

icon_info Informazioni

Torna in cima