Caricamento Eventi

Il sentiero ha inizio su di una strada sterrata che sale dolcemente in quota e che permette di scorgere la Fortezza Umberto I, la Torre Scola e le numerose spiaggette della Cala della Fornace.

Una deviazione conduce all’ex stazione-postelegrafonica, considerata una delle terrazze più belle di tutta la Liguria.

Proseguendo lungo il sentiero di mezza costa, si effettua una ripida discesa che richiede attenzione e che permette di raggiungere la spiaggia del Pozzale.

Una piacevole passeggiata lungomare collega la spiaggia con la zona limitrofa caratterizzata dalla presenza di una ex cava di marmo Portoro ora regno incontrastato dei gabbiani reali che vi nidificano.

La salita attraverso la parte più selvaggia e brulla del sentiero conduce alla sommità della Palmaria a quota 186m.

Tale percorso offre scorci panoramici di notevole bellezza.

Proseguendo si raggiunge la strada sterrata da cui si diparte in discesa il sentiero più impervio dell’isola di fronte al promontorio dell’Arpaia.

Arrivati a livello del mare un semplice percorso tra spiaggia e sentiero, profumi di mare e carezze di vento, sciabordio di onde e stridio di gabbiani, conduce alla località di partenza del Terrizzo.

 

globe_icon Appennino Ligure – Golfo di La Spezia – Portovenere (SP) – 250km

park_icon Portovenere (SP) – 0 m

level_icon 200 m

diff_icon T / E

point_icon Piazzale ex-Bersaglio Domenica ore 6.00

home_icon

time_icon 4/5 ore

backpack_icon Escursionistico

 

Condividi questo appuntamento!

Legenda:

globe_icon Località destinazione

park_icon Punto di partenza

level_icon Dislivello totale in salita

time_icon Tempo complessivo

point_icon Ritrovo

home_icon Punto di appoggio

diff_icon Difficoltà

backpack_icon Equipaggiamento

icon_info Informazioni

Torna in cima